ESENZIONI RELATIVE AL TRASPORTO DEI CARBURANTI LIQUIDI (1.1.3.3 ADR)


Le disposizioni dell'ADR non si applicano al trasporto:

  1. del carburante contenuto nei serbatoi di un veicolo effettuante un'operazione di trasporto e che serve per la sua propulsione o per il funzionamento di uno dei suoi equipaggiamenti utilizzati o destinati ad un utilizzo durante il trasporto.


Il carburante può essere trasportato in serbatoi fissi per carburante, direttamente collegati al motore e/o all'equipaggiamento ausiliario del veicolo, che siano conformi alle pertinenti disposizioni regolamentari, o può essere trasportato in recipienti portatili per carburante (come le taniche).


La capacità totale dei serbatoi fissi non deve superare 1500 litri per unità di trasporto e la capacità di un serbatoio fissato ad un rimorchio non deve superare 500 litri. Un massimo di 60 litri per unità di trasporto può essere trasportato in recipienti portatili. Queste restrizioni non si applicano ai veicoli di emergenza;

 

Esempio:

due taniche da litri 30, contenenti gasolio trasportate come scorta di sicurezza da utilizzare come rabbocco al serbatoio del veicolo o come rifornimento di un suo equipaggiamento.

 

  1. del carburante contenuto nei serbatoi dei veicoli o di altri mezzi di trasporto (per esempio i battelli) che sono trasportati come carico, quando sia destinato alla loro propulsione o al funzionamento di uno dei loro equipaggiamenti. La valvola situata tra il motore o l'equipaggiamento e il serbatoio del carburante deve essere chiusa durante il trasporto, salvo se sia indispensabile all'equipaggiamento per rimanere operativo. Se del caso, i veicoli o gli altri mezzi di trasporto devono essere caricati in posizione verticale e fissati in modo da prevenire la loro caduta.
  2. carburante contenuto nei serbatoi di una macchina mobile1 non stradale che è trasportata come un carico, quando sia destinato alla sua propulsione o al funzionamento di uno dei suoi equipaggiamenti. Il carburante può essere trasportato in serbatoi fissi collegati direttamente al motore e/o agli equipaggiamenti ausiliari e che sono conformi alle norme di legge. Ove opportuno, questa macchina deve essere caricata in posizione verticale e fissata in modo da evitare cadute.

ADRservices s.a.s

di Ilona Vadocz & C.

 

Piazza IV Novembre, 18

37064 - Povegliano Veronese (VR)

p.iva / c.f.: 03732890235

tel./fax 045.7971932

CCIAA VR n. 03732890235

R.E.A. CCIAA VR n. 361227

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© ADR services s.a.s Piazza IV Novembre 18 - 37064 Povegliano V.se (VR)