ESENZIONI RELATIVE AL TRASPORTO DI LAMPADE CONTENENTI MERCI PERICOLOSE

(1.1.3.10 ADR)

Le seguenti lampade non sono sottoposte all’ADR a condizione che esse non contengano né materiale radioattivo né mercurio in quantità superiore alle quantità specificate nella disposizione speciale 366 del Capitolo 3.3:

  1. le lampade che sono raccolte direttamente da singoli e famiglie quando vengono trasportate verso un punto di raccolta o di riciclaggio;

NOTA: Ciò include anche le lampade portate da singoli ad un punto di prima raccolta e poi trasportate ad un altro punto di raccolta, di trattamento intermedio o di riciclaggio.

  1. le lampade ognuna delle quali non contenga più di 1 g di merci pericolose e imballate in maniera tale che non vi sia più di 30 g di merci pericolose per collo, a condizione che:
  1. le lampade siano fabbricate secondo un sistema di gestione della qualità certificato;

NOTA: La norma ISO 9001:2008 può essere utilizzata a questo scopo. e

  1. le lampade siano, o imballate individualmente in imballaggi interni, separati da divisori, o avvolte in materiale da imbottitura che le protegga e poi imballate in un imballaggio esterno robusto che risponda alle disposizioni generali del 4.1.1.1 e che sia in grado di superare una prova di caduta da almeno 1,2 m.
  1. le lampade usate, danneggiate o difettose che non contengano più di 1 g di merci pericolose per lampada e 30 g di merci pericolose per collo quando vengono trasportate da un punto di raccolta o di riciclaggio. Le lampade devono essere imballate in un imballaggio esterno sufficientemente robusto da impedire il rilascio del contenuto nelle normali condizioni di trasporto che risponda alle disposizioni generali del 4.1.1.1 e che sia in grado di superare una prova di caduta da almeno 1,2 m;
  2. la lampade contenenti solo gas dei Gruppi A e O (conformemente al 2.2.2.1) a condizione che esse siano imballate in modo tale che gli effetti di proiezione dovuti alla rottura della lampada vengano contenuti all’interno del collo.

NOTA: Le lampade contenenti materiale radioattivo sono trattate al 2.2.7.2.2.2 (b).

ADRservices s.a.s

di Ilona Vadocz & C.

 

Piazza IV Novembre, 18

37064 - Povegliano Veronese (VR)

p.iva / c.f.: 03732890235

tel./fax 045.7971932

CCIAA VR n. 03732890235

R.E.A. CCIAA VR n. 361227

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© ADR services s.a.s Piazza IV Novembre 18 - 37064 Povegliano V.se (VR)