Caricatore

Nell’ambito del 1.4.1, il caricatore ha in particolare i seguenti obblighi:

 

(a)    deve consegnare al trasportatore merci pericolose solo se queste sono autorizzate al trasporto conformemente all’ADR;

(b)   deve verificare, durante la consegna al trasporto di merci pericolose imballate o di imballaggi vuoti non ripuliti, se l’imballaggio è danneggiato. Egli non deve presentare al trasporto un collo il cui imballaggio è danneggiato, in particolare se non è più a tenuta, e se c’è perdita o possibilità di perdita della materia pericolosa, se non quando il danno è stato riparato; ciò vale anche per gli imballaggi vuoti non ripuliti;

(c)    deve, quando carica merci pericolose in un veicolo, in un grande container o in un piccolo container, osservare le prescrizioni concernenti il carico e alla movimentazione;

(d)   deve, dopo aver caricato merci pericolose in un container, osservare le prescrizioni concernenti le segnalazioni di pericolo conformemente al capitolo 5.3;

(e)   deve, quando carica i colli, osservare i divieti di carico in comune, tenendo conto delle merci pericolose già presenti nel veicolo o nel grande container, come pure le prescrizioni concernenti la separazione delle derrate alimentari, di altri oggetti di consumo o di alimenti per animali.

Il caricatore può tuttavia, nel caso (a), (d) e (e), confidare sulle informazioni e sui dati che gli siano stati messi a disposizione dagli altri operatori.

ADRservices s.a.s

di Ilona Vadocz & C.

 

Piazza IV Novembre, 18

37064 - Povegliano Veronese (VR)

p.iva / c.f.: 03732890235

tel./fax 045.7971932

CCIAA VR n. 03732890235

R.E.A. CCIAA VR n. 361227

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© ADR services s.a.s Piazza IV Novembre 18 - 37064 Povegliano V.se (VR)