Consulente per la Sicurezza del Trasporto esterno all’Azienda (D.Lgs. 35/2010 che abroga il D.Lgs. 40/2000)

 

Supporto completo alle aziende che vogliono nominare un consulente esterno: il servizio comprende la delega per iscritto della responsabilità di Consulente per la Sicurezza del Trasporto (D.Lgs. n.35 del 27 gennaio 2010) ad un professionista di ADR services titolare di certificato di formazione professionale CE rilasciato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

 



Esame conoscitivo preliminare

 

L'esame consiste in una verifica delle prassi attualmente adottate dall’azienda al fine di valutarne la conformità alle norme vigenti in materia di sicurezza nel trasporto merci pericolose.
Una relazione tecnica descriverà in dettaglio l’eventuali irregolarità riscontrate è segnalerà le opportune azioni da intraprendere.

Inoltre verrà valutata la possibilità di avvalersi di regimi di esenzione per alcune modalità di trasporto e la necessità o l'esenzione dalla nomina del consulente per la sicurezza dei trasporti di merci pericolose.

 

Assume l’incarico di consulente esterno alla vostra impresa

 

Sulla base di quanto previsto dal D.Lgs. del 27 gennaio 2010, n. 35, ADRservices assume l’incarico come Consulente per la sicurezza dei trasporti di merci pericolose per strada e/o per ferrovia.



A seguito esame conoscitivo preliminare e visite ispettive periodiche si procederà nell’applicazione delle corrette procedure relative alle attività dell'impresa, ed in particolare:

  1. Il rispetto delle norme in materia d'identificazione delle merci pericolose trasportate;
  2. valutazione, all'atto dell'acquisto dei mezzi di trasporto, di qualsiasi particolare requisito relativo alle merci pericolose trasportate;
  3. verifica delle attrezzature utilizzate per il trasporto o per le operazioni di carico o scarico;
  4. adeguata formazione del personale interessato dell'impresa;
  5. applicazione di procedure d'emergenza adeguate agli eventuali incidenti o eventi imprevisti che possano pregiudicare la sicurezza durante il trasporto di merci pericolose o le operazioni di carico o scarico;
  6. analisi e, se necessario, la redazione di relazioni sugli incidenti, gli eventi imprevisti o le infrazioni gravi costatate nel corso del trasporto delle merci pericolose o durante le operazioni di carico o scarico;
  7. attuazione di misure appropriate per evitare il ripetersi d'incidenti, eventi imprevisti o infrazioni gravi;
  8. presa in conto delle disposizioni legislative e dei requisiti specifici relativi al trasporto di merci pericolose, per quanto concerne la scelta e l'utilizzo di subfornitori o altri operatori;
  9. redazione di procedure operative ed istruzioni dettagliate per il personale incaricato del trasporto di merci pericolose, oppure del carico o dello scarico di tali merci;
  10. introduzione di misure di sensibilizzazione ai rischi connessi al trasporto, al carico o scarico di merci pericolose;
  11. verifiche volte a garantire la presenza, a bordo dei mezzi di trasporto, dei documenti e delle attrezzature di sicurezza che devono accompagnare il trasporto e la loro conformità alle regolamentazioni;
  12. redazione della Relazione Annuale.

 

Fornisce supporto tecnico al vostro consulente interno

Il servizio prevede un supporto tecnico per l’applicazione delle corrette procedure relative alle attività dell'impresa, ed in particolare:

  

  1. Il rispetto delle norme in materia d'identificazione delle merci pericolose trasportate;
  2. valutazione, all'atto dell'acquisto dei mezzi di trasporto, di qualsiasi particolare requisito relativo alle merci pericolose trasportate;
  3. verifica delle attrezzature utilizzate per il trasporto o per le operazioni di carico o scarico;
  4. adeguata formazione del personale interessato dell'impresa;
  5. applicazione di procedure d'emergenza adeguate agli eventuali incidenti o eventi imprevisti che possano pregiudicare la sicurezza durante il trasporto di merci pericolose o le operazioni di carico o scarico;
  6. analisi e, se necessario, la redazione di relazioni sugli incidenti, gli eventi imprevisti o le infrazioni gravi costatate nel corso del trasporto delle merci pericolose o durante le operazioni di carico o scarico;
  7. attuazione di misure appropriate per evitare il ripetersi d'incidenti, eventi imprevisti o infrazioni gravi;
  8. presa in conto delle disposizioni legislative e dei requisiti specifici relativi al trasporto di merci pericolose, per quanto concerne la scelta e l'utilizzo di subfornitori o altri operatori;
  9. redazione di procedure operative ed istruzioni dettagliate per il personale incaricato del trasporto di merci pericolose, oppure del carico o dello scarico di tali merci;
  10. introduzione di misure di sensibilizzazione ai rischi connessi al trasporto, al carico o scarico di merci pericolose;
  11. verifiche volte a garantire la presenza, a bordo dei mezzi di trasporto, dei documenti e delle attrezzature di sicurezza che devono accompagnare il trasporto e la loro conformità alle regolamentazioni;
  12. redazione della Relazione Annuale.



Esamina l’eventualità che la vostra impresa sia esonerata

 

Un’analisi attenta delle merci pericolose, della modalità di trasporto e della quantità trasportata, è fondamentale per la determinazione e l’applicazione di un eventuale regime di esenzione parziale o totale delle disposizioni previste dall’ADR.

 

L’Accordo ADR prevede in particolare dei regimi di esenzione relativi:

  • alla natura dell’operazione di trasporto
  • al trasporto di gas
  • al trasporto dei carburanti liquidi
  • a specifiche disposizioni speciali
  • alle merci pericolose imballate in quantità limitate
  • agli imballaggi vuoti non ripuliti
  • alle quantità trasportate per unità di trasporto (Esenzione parziale secondo 1.1.3.6)

ADRservices s.a.s

di Ilona Vadocz & C.

 

Piazza IV Novembre, 18

37064 - Povegliano Veronese (VR)

p.iva / c.f.: 03732890235

tel./fax 045.7971932

CCIAA VR n. 03732890235

R.E.A. CCIAA VR n. 361227

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© ADR services s.a.s Piazza IV Novembre 18 - 37064 Povegliano V.se (VR)